Implantologia Computer guidata

implantologia computer guidata.jpg

L’implantologia è una tecnica odontoiatrica che consiste nell’inserimento di impianti nell’osso mascellare a cui verranno applicati denti artificiali in tutto simili a denti naturali. L’Implantologia Computer Guidata permette di simulare l’intervento al computer e quindi di pianificarne le varie fasi nel dettaglio.​

La prima fase consiste nella realizzazione di un’impronta dentale del paziente sulla quale, una volta completate le altre fasi, l’odontotecnico preparerà la “dima radiologica”, una sorta di maschera in resina acrilica, che riproduce il lavoro di cui il paziente ha bisogno.

Nella seconda fase si procede ad un’indagine diagnostica per immagini, tramite TAC 3D Dental Scan che, grazie all’analisi del software in sezione e tridimensionali, consentirà al dentista di pianificare l’intervento nei dettagli: valutare la qualità dell’osso presente, la struttura anatomica della bocca e la mappatura per il posizionamento degli impianti.

Nella fase successiva si passa alla preparazione dell’intervento operando sul modello, senza la necessità del paziente sia in studio, sarà possibile definire nel dettaglio posizione, lunghezza, diametro e inclinazione dell’impianto. Al termine, i dati raccolti verranno inviati al laboratorio per la realizzazione della “dima personalizzata”, che guiderà il dentista nell’inserimento degli impianti.

Nell’ultima fase si procede con l’intervento in anestesia locale nel quale agli impianti viene fissata una protesi provvisoria, che consentirà sin dal primo giorno di condurre una vita normale: mangiare, sorridere, chiacchierare.

In ultima analisi, l’Implantologia Computer Guidata consente di conoscere in anticipo il posizionamento preciso dell’impianto, senza il minimo rischio per il paziente, di ridurre le tempistiche rispetto ad un intervento tradizionale. Permette di valutare la zona di inserimento, sfruttando al meglio l’osso naturale, anche su pazienti con riduzione ossea, senza la necessità di ricorrere ad interventi più impegnativi consentendo inoltre, di applicare la protesi il giorno stesso dell’intervento.
Ovviamente, tale metodologia richiede un alto livello di formazione ed è fondamentale rivolgersi ad uno studio dentistico specializzato.